My Mizra Blog


Lascia un commento

7????

Pare che nei laboratori della Microsoft sia già in cantiere il successore di Vista 😉 Forse i deludenti risultati dell’ultima incarnazione di Windows hanno spinto la casa di Redmond a studiare un “nuovo” sistema operativo. Internamente è chiamato “Windows 7” ma credo che cambiarà nome, specie tenendo conto dei tre anni di sviluppo che MS ha dichiarato 🙂

Continua a leggere


Lascia un commento

Il prossimo chip? A manovella!

Sembra una battuta ma un recente articolo pubblicato sul New Journal of Physics propone un chip basato su circuiti elettromeccanici in alternativa alla tecnologia del silicio (la notizia è stata rilanciata dalla BBC qui). Ovviamente non si tratta di vecchi telai meccanici come le mitiche “bombe” che durante la Seconda Guerra Mondiale decrittarono Enigma ma di componenti nanomeccanici.

I vantaggi sono innumerevoli:

  • minor consumo energetico;
  • maggior numero di componenti per superficie rispetto al silicio;
  • maggior resistenza agli sbalzi di tensione;
  • temperature di esercizio molto più elevate.

Sembra incredibile “tornare indietro” per poter andare avanti ma la tecnologia è promettente e consentirebbe di mantenere i chip al passo con la legge di Moore 🙂

Per i non anglofoni: un articolo in italiano è stato pubblicato sul sito di LeScienze


2 commenti

Celle fotovoltaiche da spalmare

Nei laboratori del New Jersey Institute of Technology gli scienziati hanno prodotto un nuovo genere di cella solare che può essere dipinta o stampata su fogli di plastica flessibile 🙂
L’obiettivo finale è una cella solare a basso costo disponibile per chiunque, auto-producibile con una stampante ad inchiostro 😉
Lo so, sembra fantascienza ma se solo metà di quanto affermato sarà concretamente disponibile da qui a 10 anni assisteremo ad una rivoluzione epocale nel modo di produrre l’energia!


3 commenti

McChetemagni?!

hamburger_mcdonald.jpg

La recente trasferta versiliese per andare a trovare il mio Topolino mi ha ispirato questo post 🙂
Partito in volata sabato mattina ho saltato la colazione e mi sono ritrovato alla stazione di Bologna assalito da una fame mostruosa 😛

La coincidenza per Prato non mi lasciava un gran lasso di tempo quindi ho varcato impavido le porte di McDonald. Il familiare odore di fritto e di cibo non meglio identificato mi ha avvolto, mi sono diretto al bancone ed ho chiesto un Chicken Mithic, una delle ultime “elaborazioni” del colosso americano.
Continua a leggere


Lascia un commento

Scomode verità sulla natura umana

Alan S. Miller e Satoshi Kanazawa, già autori di libri come Perché agli uomini piacciono le curve e le donne adorano i diamanti”, hanno scritto un curioso articolo riguardante dieci scomode verità sulla natura umana ovvero:

  1. Agli uomini piacciono le bombe sexy bionde (e le donne voglio apparire come tali)
  2. Gli esseri umani sono per natura poligami
  3. La maggior parte delle donne beneficia dalla poligamia, mentre gli uomini dalla monogamia
  4. La maggior parte dei kamikaze sono Musulmani
  5. Avere figli maschi riduce la probabilità di divorzio
  6. Persone belle hanno più figlie femmine
  7. Cos’hanno in comune Bill Gates e Paul McCartney con i criminali
  8. La crisi di mezza età è un mito (più o meno)
  9. E’ naturale per un politico rischiare tutto per una relazione (ma solo se è maschio)
  10. Gli uomini molestano sessualmente le donne perchè non sono sessisti

Gli autori ci tengono a precisare che le idee del loro articolo possono sembrare immorali, contrarie ai nostri ideali od offensive. Se fanno certe affermazioni è perché ritengono che siano vere e supportate da prove documentate. Per dirla con parole loro: “Che piaccia o meno la natura umana semplicemente non è polititicamente corretta”

Avrei preferito una esposizioni più articolata delle prove a sostegno di tesi così estreme ma, nonostante i dubbi sulla fondatezza degli studi e delle loro conclusioni, penso che valga la pena darci un’occhiata.

PS per i non anglofoni: un solerte blogger ha fatto una parziale traduzione. In ogni caso consiglio di leggere l’originale 🙂