My Mizra Blog

Effetto “fascino del fidanzato”

Lascia un commento

Non so se vi è mai capitato di sentire qualche vostro amico maschio, in genere recentemente svincolato/mollato dalla morosa, che si lamenta del fatto che finché era insieme alla sua ex aveva centinaia di “occasioni” mentre ora che è “tornato sul mercato” lo stuolo di donne che spuntavano dietro ogni angolo è sparito e non se lo fila nessuna.

Si possono addurre svariate cause a questo fenomeno: il cambio di prospettiva ovvero sembrano esserci meno occasioni perché si sta ad aspettarle e sembrano non arrivare mai mentre la frequenza di “occasioni” è rimasta inalterata, lo “status” psico-emotivo della separazione che traspare nei comportamenti e l’assenza di serenità compromettono le capacità sociali, etc.

Tutte ipotesi plausibili e ragionevoli… ma potrebbe anche esserci un fattore che in genere non viene considerato ma che è risultato evidente in un recente esperimento di cui dà notizia “Le Scienze”.

In breve di fronte alla foto di un compagno presentato come ideale in base ad approfonditi test comportamentali e psicologici ( in realtà una palla raccontata alle cavie a cui veniva sempre presentata la stessa foto di un modello/a) veniva chiesto se “Ci proveresti con lui/lei?”. Le risposte hanno evidenziato che la percentuale di maschi che ci proverebbe con la potenziale partner non era influenzata dal fatto che il soggetto ritratto fosse presentato come single o legato ad un’altra persona mentre nelle donne la percentuale di donne disponibili a “provarci” aumentava se il soggetto era presentato come impegnato. Una sorta di “erba del vicino è sempre più verde”, l’uomo già impegnato agli occhi delle donne ha una sorta di “sigillo di garanzia” che lo rende più appetibile.

Alla luce di queste considerazioni ai neo-single che hanno intenzione di trovare nuove occasioni converrebbe presentarsi come impegnati mentre le donne che voglio scoraggiare potenziali rivali dovrebbero imporre al partner di presentarsi alle altre donne come libero e disponibile 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...